Un amore chiamato “transito”

Sarà capitato anche a voi ti prendere al volo un passaggio, per convenienza, insofferenza, per ingannare l’attesa, un passaggio d’amore. Eh già perché di quello parliamo, un piccolo ma transitorio momento di pura intimità. Amiamo gli altri  spesso viaggiando sulle spalle di qualcuno, come dei Koala o come Anchise con Enea, o come piccoli indiani pellerossa a cavallo di un mustang. Ci facciamo trasportare per un po’in un breve istante di piacere come se fossimo treni in transito, di passaggio. A volte questi brevi tratti di strada insieme sono costellati di piccole gioie o grandi delusioni. Siamo dei pendolari del sentimento, dei cercatori d’oro, dei vagabondi senza meta. Allora non chiediamoci più se questi brevi o lunghi passaggi a due, possano diventare amore, ma godiamoci il viaggio…

Annunci

La giustizia può attendere –

3BBD61EB-5A34-4701-8470-19A189BDBB0B

 

 

Non c’è giustizia per chi resta, ne forse per chi se ne va, quando una storia finisce. Dopo tanti sguardi, parole e ricordi resta una sentenza che non ci appartiene completamente. Resta l’assenza di tutto quello che per noi era. Ci lascia la speranza di ritrovare intatte le parole che si sono sgretolate .

No hay justicia para los que quedan, quizás para los que van, cuando una historia termina. Después de tantas miradas, palabras y recuerdos hay una decisión que no nos pertenece por completo. Queda la ausencia de todo lo que era para nosotros. Nos deja la esperanza de encontrar las palabras que se han desmoronado intactas.

There is no justice for those who are left, perhaps for those who go, when a story ends. After so many glances, words and memories there is a ruling that does not belong to us completely. There It remains the absence of everything that was for us. It leaves us hope to find the words that have crumbled intact.

ieri, oggi e domani – Quando un discorso d’amore diventa un saggio breve

La storia è una storia come un’altra, c’è un uomo, una donna e una moglie, oppure un uomo e una donna e un’altra oppure un uomo una donna e un altro uomo . In tutte le combinazioni si è in tre. 3 il numero perfetto, un numero che di per se esprime un concetto: dove finisci tu continua lui o lei. Nella realtà però è più complicato e meno divertente. Una storia a tre è una scarpa tacco 12 senza un tacco ! Inoltre bisogna saper scordare, inventarsi e raccontarsi un mucchio di bugie.

L’amore in tre è come fare la raccolta differenziata, sbagli contenitore e ti fanno la multa! Non prendetevi troppo sul serio e tutto potrà sembrarvi accettabile.

La historia es una historia como otra, hay un hombre, una mujer y una esposa, o un hombre y una mujer y otro o un hombre una mujer y otro hombre. En todas las combinaciones hay tres. 3 el número perfecto, un número que en sí mismo expresa un concepto: ¿dónde lo termina él o ella continúa. En realidad, sin embargo, es más complicado y menos divertido. Una historia de tres pisos es un zapato de 12 talones sin un talón! También es necesario ser capaz de olvidar, inventar y decir un montón de mentiras. ¡El amor en tres es cómo hacer la colección por separado, el envase malo y le hace una multa! No tome demasiado en serio y todo puede parecer aceptable.

amore clandestino

Avatar – Avatar

vivibeneamameglioblog

b jaournée

Una volta c’era una canzone che diceva: << questione di feeling…>> beh, avere feeling con un avatar è complicato…per prima cosa non è mai come sembra, la foto spesso è falsa, il disegnino deprimente infantile o politicamente scorretto, ma cosa più terribile è condiviso…si avete capito bene condiviso…perché spesso si scrivono le e-mail a quattro mani ( o quattro zampe x chi ha il gatto) e così tu pensi che il tuo avatar ti difenda dalle fregature ma invece le moltiplica. Perché anche un approccio anche se goffo viene condiviso e così il tuo profilo professionale o avatar opinionista diventa come un concorrente del grande fratello. Un consiglio ricordate sempre che il vostro avatar lo può vedere chiunque e per chiunque intendo tutti e anche tutti assieme nello stesso momento e nello stesso luogo…uomo e donna avvisati…

Once there was a song that said:  matter of feeling … well,  have…

View original post 118 altre parole

Riflessioni in metro

18623230_687676694750704_6624900150302767011_oAvete presente il metro, quello che dell’unità di misura porta solo il nome? Bene è. Il posto dove si concepiscono le idee più bizzarre, dove anche se corri a lavoro , ti fai assalire dai i programmi che fai per settimane intere, il posto dove ricordi un mucchio di cose, dove osservi e dove , almeno per me, cerchi tra le teste pelate un ricordo di un amore che non c’è più . Tuttavia un posto dove nonostante tutto sei costretto  a stare in attesa della tua fermata. Quanti volti da osservare, ignorare e dimenticare come i brutti sogni.

Una mamma part-time

Cosa ci vuole per essere un mamma degna di chiamarsi con questo nome di questi tempi? Di più, di più. E molto di più  di quello che bastava avere per essere la mamma di due generazioni fa. Oggi non basta essere accudente e rassicurante, con i panni stirati su un braccio e una fetta di panne e nutella nell’altra mano. Oggi sei già stanca quando suona la sveglia, rantoli fino alla cucina imprecando quando vai a schiantarti contro lo zaino di tuo figlio ed è sempre troppo tardi per un caffè. Senti che già vi detestate appena svegli e che litigherete sulle canzoni da sentire in macchina durante il tragitto casa scuola. Il lavoro è li che ti aspetta e quasi quasi dovendo scegliere l’arma con cui duellare…😱. Non ci sono più le mamme di una volta quelle che ti salutavano con il ☺ sorriso. Ora quando li lasci davanti scuola al massimo gli dci<< scendi!!>> ti metti in doppia fila, quattro frecce , fai inversione a U e sgommi …anche non in questa sequenza. Ora sei una mamma part-time che tradotto significa: “madre biologica in azione” . L’affetto? Ma certo che c’è, chi non si è mai innamorato degli alieni❤ ??20116748_715208931997480_2637379942419643975_o

Come il vaso di Pandora

come un vaso di Pandora, mi costringo a pensare che ci sia ancora speranza, per me e per tutti quelli a cui l’amor profano lo diverte e gli stropiccia il cuore. Perché l’amore vero non vive di speranze  ma di certezze, quotidiane riflessioni e  consapevoli rischi. Nel mio di vaso sarò io l’ultima ad uscire con la solita speranza di averla fatta franca ancora una volta, mentre china raccoglierò pezzetti di me.

 

20933793_730792120439161_5224977661040293247_o

Come foglie pronte a cadere – As leaves ready to fall

vivibeneamameglioblog

leevs

passion

Come foglie pronte a cadere, in preda alle ultime euforie estive, consumiamo veloci briciole di amore puro che sanno di sangue e carne. un profondo sgomento difronte a tanta bellezza e crudeltà. Adorni di passione, fiori profumati e cicale bugiarde ci apprestiamo a vivere queste ultime gocce d’estate, avvinghiati all’idea che la passione sia eterna. Nessuna memoria cancellabile è venuta incontro a noi per salvarci da questo oblio, così che io vivrò nel tuo ricordo e tu nel mio per sempre.

As leaves ready to fall, in the last summer’s euphoria, we consume fast crumbs of pure love that know about blood and flesh. A deep dismay of such beauty and cruelty. Adorned with passion, scented flowers and libel cicadas we are going to live these last drops of summer, grasping the idea that passion is eternal. No mistakable memory has come to meet us to save us from…

View original post 15 altre parole